Cosa sta significando per un atleta il prolungato stop alle competizioni sportive? I colloqui svolti nel corso di questo difficilissimo 2020 hanno mostrato a mio avviso l’emergere di una serie di criticità e di preoccupazioni negli atleti sia d’élite che di settori giovanili. Se in primavera gli stati d’animo erano perlopiù orientati alla sorpresa ed allo stupore per quanto diLeggi di più

La paura del successo nella vita personale, lavorativa e sportiva: la nikefobia Dinanzi ad un cambiamento oppure ad un avvicinarsi di un obiettivo, sono fondamentalmente due le difficoltà che possono emergere: il timore di fallire e quello di riuscire, di vincere. Questo duplice stato d’animo viene spesso tirato in ballo in ambito sportivo, ma può tuttavia presentarsi anche in contesti personali oLeggi di più

Atleti e cali di prestazione: sintonizzarsi con se stessi per ritrovare fiducia Non riconoscersi più: sembra davvero strano che un atleta di un certo livello possa imbattersi improvvisamanente nella sua “ombra”! Eppure è palese quanto sia facile per uno sportivo cadere in questo tipo di situazioni. Molte sono le cause che possono determinarle, molti i fattori psicologici che inducono caliLeggi di più

In che modo è possibile affrontare  e superare l’ansia sportiva di un atleta? Sono molti i fattori in grado di incidere sugli aspetti emotivi legati alla competizione (aspettative, senso di obbligatorietà di raggiungere prestazioni di alto livello, stress elevato, attivazione fisiologica eccessiva) ed altrettanto numerose sono le conseguenze negative di un eccesso di ansia, tra le quali: prestazioni inadeguate incapacitàLeggi di più