SELF EMPOWERMENT 

Un percorso sviluppato per potenziare l’autoefficacia e l’autostima, la percezione delle proprie risorse e preparare la persona ad affrontare nuove sfide professionali.

Occupandomi da tempo di Allenamento Mentale per atleti di vari discipline sportive e provenendo dalla Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, ho potuto comprendere a fondo quante siano le variabili psicologiche che incidono sulla performance individuale.
La prestazione, infatti,  non è solo un fattore determinante nello sport, bensì rappresenta variabile con la quale tutti i giorni piccoli imprenditori, manager, rappresentanti, agenti, liberi professionisti devono confrontarsi ogni giorno.
Per questo motivo, ho deciso di sviluppare nel tempo un programma di allenamento mentale rivolto appositamente a queste figure professionali, allo scopo di fornire un supporto psicologico necessario a potenziare varie abilità mentali importanti nell’espressione della prestazione lavorativa ed in particolare dei seguenti fattori alla base del processo di Self Empowerment (Zimmerman e Rappaport, 1988):

  • Locus Of Control, inteso come attribuzione al sé di risultati ed effetti del proprio agire ovvero la tendenza a interpretare gli effetti ed esiti delle proprie azioni come determinati dalla propria padronanza sulle situazioni e non da fattori esterni.
  • Auto efficacia (self-efficacy), cioè la percezione di Sé come persona in grado di affrontare compiti ed adottare comportamenti funzionali allo svolgimento di un compito o un’attività.
  • Percezione di competenza rispetto alle abilità e skills necessarie a tale scopo
  • Tendenza motivazionale all’azione ed al raggiungimento di obiettivi soggettivamente rilevanti
  • Tendenza alla speranza (hopefullness) come attitudine a valutare come possibile l’intervento ed il controllo personale nelle azioni
  • Potenzialità di influire positivamente e con responsabilità sulle azioni sviluppate ed i compiti eseguiti.
Il Mental Training per il Self-Empowerment è dunque un programma che, a partire da tali presupposti, si sviluppa in 7 sessioni individuali all’interno dei quali vengono affrontate le seguenti aree di intervento:
  1. Assertività

    Il Mental Training per il Self-Empowerment consente al professionista o al piccolo imprenditore di gestire la capacità di sviluppare modalità comunicative equilibrate e chiare che consentano di esprimere idee, emozioni positive o negative, opinioni o assumersi delle responsabilità senza assumere posizioni aggressive o passive. Elemento determinante soprattutto nella gestione della comunicazione interna o esterna ad un gruppo di lavoro (colleghi, dipendenti, superiori), ad esempio.

  2. Gestione dell’ansia e dello Stress, Resilienza

    Il MT favorisce la capacità di gestire stati di ansia o di eccessivo stress attraverso strumenti e metodi di monitoraggio ampiamente applicati nello sport e perfettamente adattabili al contesto sportivo. In primi alcune tecniche di rilassamento e di visualizzazione.
    Proprio come nello sport, anche nel lavoro e nella produttività individuale diventa essenziale la capacità di sviluppare resilienza, fattore risultante da una seri di caratteristiche soggettive ed elementi di natura contestuale e relazionale sulle quali il professionista, il piccolo imprenditore può avere un margine di intervento, controllo e sviluppo. Il MT consente di lavorare sulla possibilità di sviluppare resistenza alla fatica ed alle pressioni, ma anche maturare la capacità di agire attivamente per migliorare la propria condizione, alleggerendo il peso sopportato nello svolgimento delle proprie attività.

  3. Concentrazione ed allenamento attentivo

    Aumentare la performance significa anche potenziare la propria capacità di concentrazione e di focalizzazione su task e compiti rilevanti senza disperdere l’attenzione in elementi distraenti che possono rallentare attività importanti. Concentrazione significa, ad esempio, efficienza nell’ambito dell’ascolto (basti pensare a quanto possa contare per un rappresentante la capacitò di ascoltarun proprio cliente con concentrazione ottimale).

  4. Autostima ed Autoefficaciae 

    Avere autostima percependo una buona efficacia personale nello svolgimento di un compito o un’attività professionale è un aspetto fondamentale nel poter perseguire con resilienza obiettivi personali di prestazione e di risultato. Il MT consente di lavorare su tali aspetti, sviluppando idonea consapevolezza circa i fattori personali capaci di supportare una buona considerazione di sé.

  5. Dialogo Interno

    Sviluppare atteggiamenti supportivi alla performance lavorativa, significa anche maturare mentalità funzionali al perseguimento degli obiettivi. Tale aspetto è determinante nella capacità di gestire stati emotivi ostacolanti una presa di decisione, la gestione di una situazione lavorativa difficile, o semplicemente la propria prestazione nel momento stesso in cui serve essere lucidi, brillanti e proattivi.

  6. Motivazione e Goal Setting: Definizione di obiettivi

    Definire obiettivi di prestazione  a breve, medio e lungo termine è un processo importantissimo nello sport, esattamente come lo è nell’ambito professionale. Attraverso il Mental Training per il Self-Empowerment , il professionista ha la possibilità di sviluppare competenze utili nel sostenere il processo motivazionale nella direzione degli scopi e e dei risultati sperati lavorando sugli aspetti in grado di influenzare la motivazione personale allo sviluppo della prestazione individuale.

  7. Emotional Profiling

    Quali sono le emozioni capaci di influire su performance professionali positive o negative?
    Attraverso il MT il professionista ha la possibilità di lavorare su se stesso e sui propri vissuti, aumentando la consapevolezza di sé e degli elementi capaci di favorire o al contrario inibire risorse psicologiche essenziali nell’espressione della propria prestazione individuale.

 

Il Mental Training per il Self-Empowerment può essere integrato a percorsi di orientamento professionale o formativo mediante Bilancio di Competenze.

 

Il Mental Training per il Self-Empowerment
può essere realizzato con cadenza settimanale o quindicinale, su appuntamento.

VUOI PRENDERE UN APPUNTAMENTO
PER INFORMARTI SUL
SELF EMPOWERMENT?

Invia una mail a
ciuffinifabio@gmail.com
oppure contattami
tramite WhatsApp o telefonicamente
al 3200298136

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *