Il Mental Training per giovani atleti L’allenamento mentale è un’attività rivolta non soltanto ad atleti d’elite, ma anche a giovani o giovanissimi atleti. Il Mental training, infatti, garantisce la possibilità di lavorare su molti aspetti determinanti nella crescita dei ragazzi, sia sul piano prettamente sportivo, che su quello personale e scolastico. Un programma di questo tipo agisce infatti su: Autostima Autoefficacia Assertività Motivazione allo sport e definizione di obiettivi di crescita Gestione emotiva Gestione delle relazioni con compagni o staff Attenzione e Concentrazione Gestione dello stress sportivo Gestione dell’ansia da prestazione Gestione della sconfitta e dell’errore Un percorso di Mental Training aiuta il giovane atleta:Read More →

Dal un punto di vista psicologico, il potenziale di un atleta d’élite è dato dall’insieme di competenze e  caratteristiche che lo contraddistinguono e che lo rendono capace di un aumento prestativo nel medio e lungo periodo. A condizione che l’atleta medesimo riceva stimoli adeguati. Lavorare sul potenziale richiede infatti da parte di allenatori e staff che collaborano con lo sportivo non soltanto un’analisi accurata delle abilità tecniche e motorie, ma anche una buona consapevolezza del margine di crescita sul piano psicologico. Quest’ultimo infatti garantisce all’atleta di sviluppare un approccio propositivo al lavoro quotidiano e, di conseguenza, un aumento della probabilità di raggiungere standard di prestazioneRead More →

LO PSICOLOGO DELLO SPORT È UN PROFESSIONISTA SPECIALIZZATO NELLA PERFORMANCE DELL’ATLETA ED IN PERCORSI DI PREPARAZIONE MENTALE APPLICATI ALLO SPORT. La psicologia dello sport è una disciplina che studia i processi cognitivi, emotivi e comportamentali connessi con le prestazioni degli atleti e delle squadre nel contesto sportivo, l’esercizio fisico e la partecipazione ad attività sportive. COS’È IL MENTAL TRAINING Il Mental Training è un efficace insieme di strategie che mira a supportare gli atleti nel gestire adeguatamente le proprie abilità mentali utili al miglioramento delle prestazioni in allenamento e in gara, attraverso un dettagliato programma che, oltre a sensibilizzare l’atleta sulle funzioni, processi e strumenti diRead More →

Vuoti di agonismo: Mantenersi allenati mentalmente Leggevo un’interessante intervista a Ashton Eaton, recordman mondiale nel Decathlon, in relazione alle proprie modalità di preparare le gare e di gestire se stesso sotto molti punti di vista (alimentare, psicologico, atletico etc,). Una delle difficoltà maggiori da lui riscontrate consiste nel gestire i periodi di assenza di agonismo, nei quali è chiamato comunque a duri e costanti allenamenti che non hanno tuttavia possibilità di “Sfogo” nella competizione. Per un atleta quest’ultima è essenzialmente un’occasione di feedback rispetto alla propria crescita, forma fisica e mentale ed anche un momento di valutazione globale delle proprie performance individuali (confronto con seRead More →