IPERVENTILAZIONE E FATTORI PSICOLOGICI NELL’ATLETA Frequentemente, stati ansiosi pregara si associano a quello che gli atleti definiscono “respiro veloce” o sensazione di “schiacciamento” del torace, derivante da un senso di affanno non derivante dal movimento bensì  dall’apprensione associata all’approssimarsi della competizione. In sintesi, l’iperventilazione determina una respirazione di natura prevalentemente toracica, in cui si dilata e si restringe – utilizzandoLeggi di più

Atleti agonisti: 15 difficoltà riscontrate nell’emergenza Covid-19 Il mondo dello Sport è in “stand-by”. Stiamo tutti vivendo un momento particolare, a tratti surreale. Costretti – a corretta e doverosa tutela della collettività e del nostro sistema sanitario – ad una sorta di “blocco domiciliare”  che impone anche agli atleti gravi difficoltà in una fase importantissima della stagione, quella a cavalloLeggi di più

Recuperare l’attenzione durante la performance. Come si fa? Il rapporto tra attenzione ed attivazione Recuperare o saper mantenere adeguata attenzione in competizione è un processo molto importante nello sport. Tale obiettivo richiede grande consapevolezza delle dinamiche interne ed esterne all’atleta (i fattori distraenti) che determinano cali nella capacità di selezionare e processare stimoli funzionali o disfunzionali alla performance. In un gioco dinamico come il calcio, ad esempio,Leggi di più

Cos’è l’Arousal? Arousal (in Italiano Attivazione) indica uno stato di vigilanza del sistema nervoso centrale e si riferisce al grado di attivazione della corteccia cerebrale, funzionale a mantenere un’adeguata ricezione degli stimoli provenienti dal mondo esterno attraverso la produzione di neurotrasmettitori quali l’acetilcolina, la noradrenalina, la dopamina e la serotonina.  Da un punto di vista anatomico, vengono attivati principalmente alcuni organiLeggi di più