MENTAL TRAINING IN VIDEOCHIAMATA UN SERVIZIO DI FACILE ACCESSO PER IL POTENZIAMENTO DELLA PERFORMANCE ED IL SUPERAMENTO DI MOMENTI DI BLOCCHI O DIFFICOLTÀ TRANSITORIE. IL TUO PREPARATORE MENTALE È (ANCHE) ONLINE! SEI UN ATLETA CHE DESIDERA MIGLIORARSI E.. ►Hai bisogno di parlare con un preparatore psicologico per potenziare le tue abilità mentali in ambito sportivo e migliorare le tue prestazioni? ►Trovi difficoltà a superare limiti di carattere mentale prima, dopo o durante le gare?  ►Vuoi intraprendere un training specifico che ti aiuti a superare battute d’arresto psicofisiche? ►Hai poco tempo per spostarti ma desideri realizzare comunque il tuo percorso di preparazione mentale comodamente da casa oRead More →

La paura del successo nella vita personale, lavorativa e sportiva: la nikefobia Dinanzi ad un cambiamento oppure ad un avvicinarsi di un obiettivo, sono fondamentalmente due le difficoltà che possono emergere: il timore di fallire e quello di riuscire, di vincere. Questo duplice stato d’animo viene spesso tirato in ballo in ambito sportivo, ma può tuttavia presentarsi anche in contesti personali o lavorativi, nel momento in cui la persona affronta momenti decisivi della propria vita.  Se la paura di perdere ha da sempre avuto uno spazio prioritario nelle discussioni e negli approfondimenti sul tema, molto meno è stato sviluppato il tema della paura di vincere. Detta ancheRead More →

Le regole autolimitanti e la negatività verso se stessi: tu quale regola usi? Ci sono aspetti del nostro modo di dialogare con noi stessi che sfuggono spesso alla nostra attenzione ma che, in realtà, contribuiscono in maniera significativa a rendere negativo l’approccio che abbiamo nei confronti delle cose. Mi capita spesso di imbattermi in persone ed atleti che utilizzano un cosiddetto self-talk negativo, ovvero un dialogo interiore penalizzante. In pratica, un insieme di parole intrise di pessimismo rivolte verso se stessi ed i propri obiettivi. Frasi dei tipo “non ce la farò mai”, “mi sento sempre stanco”, “tanto quel che faccio andrà male” etc..sono tutteRead More →

Entrare “in fiducia” nel calcio: “dipende da ciò che penso o da ciò che capita?” Lavorando con giovani atleti e calciatori, noto che uno degli aspetti più importanti da potenziare è l’autoefficacia percepita (costrutto introdotto dallo Psicologo Albert Bandura), ovvero la convinzione circa la propria capacità di fare fronte in modo positivo ad un compito. Il potenziamento dell’autoefficacia garantisce lo sviluppo di un migliore senso di padronanza che il calciatore esperisce in ciò che fa, determinando quella che in gergo calcistico viene definito l’ingresso in uno “stato di fiducia”. “entrare in fiducia”, di fatto, significa attivare uno stato mentale positivo nel quale il giovane calciatore riesceRead More →