Le regole autolimitanti e la negatività verso se stessi: tu quale regola usi? Ci sono aspetti del nostro modo di dialogare con noi stessi che sfuggono spesso alla nostra attenzione ma che, in realtà, contribuiscono in maniera significativa a rendere negativo l’approccio che abbiamo nei confronti delle cose. Mi capita spesso di imbattermi in persone ed atleti che utilizzano un cosiddetto self-talk negativo, ovvero un dialogo interiore penalizzante. In pratica, un insieme di parole intrise di pessimismo rivolte verso se stessi ed i propri obiettivi. Frasi dei tipo “non ce la farò mai”, “mi sento sempre stanco”, “tanto quel che faccio andrà male” etc..sono tutteRead More →

Un mio pezzo pubblicato su www.calcioscouting.com Allenatore, società e regole nei settori giovanili: ecco perché è determinante la coerenza Sappiamo bene quanto una delle richieste maggiormente avanzate ai ragazzi da mister e dirigenti sportivi negli ambienti calcistici giovanili sia il “rispetto delle regole”, considerato ragionevolmente come uno dei veri baluardi della vita di un gruppo. Nelle tipiche riunioni e manifestazioni di inizio anno, quando vengono presentate le squadre, le attività della scuola calcio e gli obiettivi di una stagione, tale principio costituisce infatti nodo cruciale di ogni manifestazione d’intenti, nella volontà proclamata di crescere “uomini” e non solo “calciatori”. Seguire le norme significa assimilare concettiRead More →