Anche tu avrai attraversato fasi di vita in cui avresti voluto fermamente cambiare alcune situazioni, con la volontà di approdare a scenari di maggiore soddisfazione personale. Tuttavia, ogniqualvolta ti trovi dinanzi alla necessità di compiere il primo passo nella direzione tanto desiderata, emerge costantemente una “forza” nascosta, sottile ma in realtà molto ma molto potente che, se non ben gestita, utilizzata e valorizzata, può diventare dannosa per il nostro percorso evolutivo, bloccandolo: si tratta della resistenza. Avrai notato, ad esempio, come davanti ad un cambiamento che richiede una certa dose di impegno, tu abbia potuto sentire e percepire l’emergere di una serie di motivi, spiegazioni, riflessioniRead More →

La centralità delle risorse soggettive nella crescita personale e di gruppo 1. LA PERSONA La persona ha una sua capacità innata di crescita e di adattamento generale grazie all’uso di risorse personali soggettive che, talvolta, la situazione momentanea, il proprio bagaglio culturale o le proprie esperienze di vita e sociali hanno nascosto e celato in uno stato d’ombra che necessita di nuova luce consapevole per poter emergere. Pertanto può essere naturalmente stimolata a ri-conoscere il mondo che la circonda attraverso un processo di continua costruzione e cambiamento che le consenta di adattarsi al proprio ambiente vitale personale e professionale.  In questo senso l’attività dello Psicologo può incoraggiare aRead More →

Frequentemente nel calcio, così come nello sport, sentiamo parlare della differenza esistente tra campioni veri e giocatori che invece riescono a raggiungere performance importanti soltanto in modo occasionale e discontinuo. Ma da cosa può dipendere questa differenza, quali sono le caratteristiche che, a parità di qualità tecniche, rendono un atleta più performante rispetto ad un altro? Una dalle componenti in grado di facilitare questo obiettivo è senza dubbio il cosiddetto Self-Talk positivo, ovvero il dialogo interno con il quale l’atleta parla a se stesso, prima, durante e dopo un gara, ma anche in allenamento o semplicemente nella sua quotidianità, al fine di motivarsi e concentrarsiRead More →